Stampa questo articolo

Il popolo dei Democratici si sta preparando per la grande manifestazione nazionale contro il governo su “Democrazia, Lavoro e Solidarietà”, in programma a Roma sabato 11 dicembre.

Il corteo partirà alle ore 14.00 da piazza della Repubblica e culminerà in piazza San Giovanni con l’intervento del segretario nazionale Pier Luigi Bersani alle ore 15.30.

“Dobbiamo rimettere la politica nelle mani dei cittadini – dichiara il segretario provinciale del PD di Verona Vincenzo D’Arienzo – Berlusconi deve dimettersi perché non è in condizione di garantire un governo. Non è stato in grado di risolvere i problemi degli italiani ma ha cercato di risolvere i suoi: da due anni andiamo avanti a discutere di Lodo Alfano e processo breve, sempre con i suoi problemi pubblici e privati. E’ arrivato il momento che Berlusconi vada a casa.

Noi siamo l’alternativa e vogliamo prenderci la responsabilità seria di governo. Servono meno tasse per famiglie, pensionati e lavoratori, un grande piano di 5.000 opere pubbliche con cantieri in tutti i comuni. Il lavoro non può aspettare la crescita, dobbiamo cambiare le regole perché un’ora di lavoro precario non deve costare meno di un’ora di lavoro stabile, altrimenti diventeremo tutti precari. Noi stiamo costruendo un progetto per il Paese, e senza il PD non c’è alternativa a Berlusconi”.

Il Partito Democratico organizza il viaggio in treni speciali da tutta Italia e pullman , con partenza anche da Verona città e provincia per tutti i cittadini che intendono partecipare alla manifestazione.

Partenza di primo mattino, ritorno in serata.
Per informazioni e adesioni telefonare in sede PD Verona al 045977022,
inviare un’email a info@pdverona.it
oppure info@pdsommacampagna.it.


Comments are closed.